Area Patrimonio Demoetnoantropologico

- PAGINA IN COSTRUZIONE -



La recente riorganizzazione del MIBAC disposta dal D.M. 23 gennaio 2016 n. 44 ha previsto le attività istituzionali e l’organizzazione in aree della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio.

La Soprintendenza della Basilicata, attraverso l’area “Patrimonio demoetnoantropologico” esercita le attività di tutela, valorizzazione, promozione, salvaguardia del patrimonio culturale materiale e immateriale, comprese promozioni, eventi, iniziative volte alla protezione delle diversità culturali presenti nel territorio regionale.

Le predette attività sono esercitate pertanto nel rispetto delle norme e principi del vigente Codice dei beni culturali e del paesaggio, delle convenzioni UNESCO del 2003 e del 2005, ratificate con leggi dello Stato n. 167 del 2007 in materia di salvaguardia del patrimonio culturale immateriale e legge n. 19 del 2007 in tema di protezione e promozione delle diversità delle espressioni culturali.

Responsabile dell'Area

Dott. Fabrizio MAGNANI        
icona postafabrizio.magnani@beniculturali.it 
icona tel0835 330858